Una nuova “isola” a Torino

Torino Diving College Asd, Centro PADI 5 Star di Torino, inaugura la sua nuova “isola” Giovedì 9 Aprile alle ore 19.30.

Isola invito

Tanti amici subacquei e non per festeggiare l’apertura di un nuovo luogo di incontro a Torino dove condividere la passione per il mare e la buona cucina!

Non mancate!

L’ISOLA by Torino Diving College Asd

Via Asinari di Bernezzo n. 80/B – Torino

Cell. 380/4929514

torinodivingcollegeasd@gmail.com

 

Il PADI Business Academy

PADI Business Academy Photo Limassol

Ho frequentato di recente il PADI Business Academy (PBA) a Cipro e vorrei semplicemente condividere con tutti voi questa esperienza positiva. In quanto proprietaria di un centro subacqueo abbastanza nuovo ho fatto un bel salto nella transizione tra istruttore e proprietario. Oggi il mercato è molto diverso da quello che avevo conosciuto durante il mio Business A-level in Inghilterra – così tante lune fa – il PBA mi ha davvero aperto gli occhi sui mezzi a disposizione per muovere lo Scuba Monkey sempre verso il successo.

Il PBA ha aperto i mie occhi su tre cose fondamentali:

#1: 1. Fare marketing non è una brutta cosa, devi solo conoscere il tuo pubblico ed essere in grado ad approcciarti in maniera personale. Nel conoscere il tuo pubblico hai la possibilità di dar loro un servizio migliore. Lo puoi rendere divertente – sia per te che per i tuoi futuri clienti. Il PBA ci ha introdotto a nuove nozioni come le parole chiave da utilizzare nel sito web, l’utilizzo degli strumenti online, che sono stati sotto i miei occhi sin dall’inizio, ma fino all’academy solo il mio web designer si avventurava in questo mondo per me.
Sicuro – il mio web designer mi aveva spiegato google analytics, ma Mark Spiers (VP PADI) ha tenuto una conferenza a riguardo e ha fatto dei workshop sull’argomento dandoci l’opportunità di far pratica e facendoci comprendere decisamente meglio l’argomento. Bello. Mi sento molto più sicura di me ora, più calma sul futuro e molto meno confusa.

#2: Il sito web PADI Pro. Ho utilizzato questo sito per quasi 10 anni ed ero convinta di conoscere tutti gli strumenti a mia disposizione. Ma non era così. Il PBA ci ha accompagnati di tasto in tasto, nei minimi dettagli, ed è stato uno shock scoprire tutte le sue funzionalità che erano state a mia disposizione in tutto questo tempo e il non averle utilizzate al massimo delle loro potenzialità. Cose semplici come inserire in maniera corretta il tuo indirizzo nel localizzatore di negozi e avere la possibilità di rendere visibile e ricercabile il tuo centro subacqueo attraverso sistemi di navigazione e su smartphone. A Cipro, in quanto ultima piccola capitale nel mondo, è noto che sia difficile navigare utilizzando i normali GPS…il PBA mi ha mostrato una maniera così semplice per risolvere il problema che non so come ho fatto a sopravvivere da quando ho aperto le porte del mio business nel 2012.

#3: Social Media. Ero la partecipante più giovane di questo PBA, e sono cresciuta in un ambiente, tecnologicamente parlando, ricco (mio padre è sempre stato orgoglioso nel far vedere di avere il primo computer sull’isola nei primi anni 80). Onestamente pensavo che avrei potuto imparare davvero poco da questa sezione del PBA…dopo tutto, avevo già un blog, ero in grado di fare link di qualsiasi genere sul sito web, su twitter e Facebook…cosa poteva esserci di più? A quante pare ancora molto. Marc ha passato in rassegna ciascun elemento di ogni piattaforma di cui ero già attiva…e mi ha insegnato piccole curiosità e aggiustamenti che potevano ulteriormente migliorare il mio successo sul piano di marketing. Cose come post programmati su Facebook e come mettere in evidenza un post importante. Tutte funzionalità che erano sotto i miei occhi ma che non sono stata in grado di utilizzare. Il PBA non solo mi ha insegnato l’importanza di queste funzionalità, ma anche come poterle utilizzare immediatamente. Ottimo. Posso dire di avere definitivamente abbassato la cresta e di essermi divertita moltissimo!

Mi sono iscritta su molti altri social media come Instagram e Flicker e Pinterest…Sono membro ormai da abbastanza tempo…e nonostante ciò il PBA mi ha fatto sentire come un granello di polvere nella terra desolata dell’internet informandomi sulla demografia degli utenti di questi siti. Sono rimasta allibita nel sentire che Facebook presto sarà fuori moda e che le generazioni Y2 e Z la considerano già una piattaforma per le vecchie generazioni. Non è spaventoso? L’academy mi ha insegnato che stare al passo con i nuovi trend è essenziale per la sopravvivenza del centro subacqueo. Questa informazione non mi ha comunque fatto perdere la speranza – di nuovo la Conoscenza è potere e il potere significa controllo. I workshop ci danno l’opportunità di utilizzare strumenti gratuiti come Animoto e Mail Chimp per servire meglio i nostri clienti e incoraggiarli a essere più interattivi su tutte le piattaforme sociali..

Fatti sotto… Lo slogan del Business Academy della PADI “Prendi in mano il Potere” è proprio vero…Mi sento positiva e piena di energia per la stagione 2015. Lo suggerirei a chiunque – indipendentemente dalla grandezza o dalla storia del loro centro.


DSC_0021This article was written and submitted by Alexandra Dimitriou, who attended the Limassol PADI Business Academy in 2014.

Ho frequentato di recente il PADI Business Academy (PBA) a Cipro e vorrei semplicemente condividere con tutti voi questa esperienza positiva. In quanto proprietaria di un centro subacqueo abbastanza nuovo ho fatto un bel salto nella transizione tra istruttore e proprietario. Oggi il mercato è molto diverso da quello che avevo conosciuto durante il mio Business A-level in Inghilterra – così tante lune fa – il PBA mi ha davvero aperto gli occhi sui mezzi a disposizione per muovere lo Scuba Monkey sempre verso il successo.

The post Il PADI Business Academy appeared first on PADIProsEurope.

PADI Europe, Middle East and Africa Business Academy: programma 2015

PADI Business Academy (PBA) è uno strumento di sviluppo commerciale potente e di enorme successo, disponibile esclusivamente per i membri PADI. Se stai cercando di aumentare la visibilità, le vendite e il profitto della tua attività, non puoi perdere l’opportunità … Continue reading

The post PADI Europe, Middle East and Africa Business Academy: programma 2015 appeared first on PADIProsEurope.

PADI Europe, Middle East and Africa Business Academy: programma 2015

PADI Business Academy (PBA) è uno strumento di sviluppo commerciale potente e di enorme successo, disponibile esclusivamente per i membri PADI. Se stai cercando di aumentare la visibilità, le vendite e il profitto della tua attività, non puoi perdere l’opportunità … Continue reading

The post PADI Europe, Middle East and Africa Business Academy: programma 2015 appeared first on PADIProsEurope.

Un’inno alla gioia subacquea secondo Michela…..

Un piccolo tassello, nel puzzle di emozioni che è la vita!

Il lavoro è finalmente finito, le ferie sono cominciate, i bagagli sono preparati, tutta l’attrezzatura subacquea è stivata in macchina ed io sono pronta e carica per questa nuova avventura ad Anterselva. Le emozioni che provo sono numerose e contrastanti: la paura che troppo spesso ha bloccato alcune mie scelte, la timidezza e l’insicurezza che troppe volte hanno sopraffatto e dominato su di me e non mi hanno permesso di godere di alcune esperienze; la speranza e l’attesa di dimostrare, soprattutto a me stessa, di riuscire ad immergere sotto il ghiaccio nonostante le basse temperature e la curiosità di vedere direttamente con i miei occhi quello di cui molti subacquei ormai raccontano da anni.
Ed eccomi qui, arrivata ad Anterselva, a piú di 1600 mt sopra il livello del mare ad osservare tutti i componenti degli istruttori del Top Dive Merano che si sincronizzano per rendere questo weekend perfetto: c’è chi monta il tendone, chi attacca bandiere, chi prepara il sito d’immersione creando con la motosega i fori nel ghiaccio,

11062264_648163141996152_6268681585954325458_n

chi si occupa di compilare la burocrazia e sistemare il magazzino con tutte le attrezzature e chi fa lezione ai corsisti ice diver ed ice instructor PADI.
Tutto è ormai pronto! Mi infilo l’attrezzatura, esco dal garage in compagnia del mio istruttore PADI ICE Dive e del mio buddy e mi avvio verso il foro per l’inizio di questa nuova avventura. I battiti del mio cuore sono accelerati, l’adrenalina e la paura mi circondano, ma lo staff del Top Dive Merano è li pronto ad aiutarmi ed incoraggiarmi in ogni momento.

Dopo il briefing pre-immersione mi siedo sul ghiaccio, assaggiando la temperature dell’acqua che mi attende, guardo gli sguardi incuriositi delle persone che mi circondano e in cuor mio capisco che questa sarà una sfida degna di essere vissuta, un’immersione particolare che mi farà crescere. Bagno il mio viso con l’acqua gelata del lago, gonfio a bocca il mio gav, scendo in acqua, aspetto che gli assistenti di superficie ci aprano le bombole, ci fissino le cime e dopo aver guardato i miei compagni faccio il segno di ok con la mano, sgonfio il gav e inizio la discesa verso una nuovo panorama sommerso, abbracciata completamente dall’acqua e dal silenzio che ne consegue. Mi trovo con la testa sotto la superficie ad osservare lo strato di ghiaccio che mi circonda e la luce del sole che penetra dal foro del lago;

11043465_648158668663266_8791393882567286308_o

sono in una dimensione nuova dove, circondata dal silenzio assoluto riesco ancora a percepire e vedere le sagome delle persone in superfice sopra il ghiaccio che fanno assistenza.10858534_648159021996564_2340578333978742730_n

Il battito del mio cuore rallenta, la mia frequenza respiratoria si normalizza, non percepisco più il freddo e rimango ammirata nell’osservare il meraviglioso spettacolo che mi ritrovo davanti agli occhi; il mondo sembra rovesciato, alzo la testa verso l’alto e osservo le bolle d’aria che, uscendo dal mio erogatore, salgono verso la superficie di ghiaccio che ci sovrasta e scappano, più o meno veloci, in direzioni diverse creano giochi di colori, luci ed ombre di forme indefinite; sotto questa immense lastra di “vetro” si creano pozze d’aria di dimensioni variabili che permettono all’immaginario di ognuno di noi di vedere sagome diverse, di modellare con il solo tocco delle nostre dita queste creazioni meravigliose e di provare emozioni indescrivibili ed indimenticabili.

 

10830712_648158745329925_46248168041515468_o

Sott’acqua il tempo si ferma, ci sei solo tu in compagnia dei tuoi amici, pronto a farti stupire dai paesaggi e dai fenomeni meravigliosi che Madre Natura ti offre, cercando di immortalare qualche bella immagine da condividere con amici, altri subacquei che condividono la tua passione e con le persone a te care.

Questo sport è in grado di regalare emozioni straordinarie e speciali; praticata in compagnia di un’ottimo team di professionisti per renderla più sicura e di un gruppo di amici impareggiabili, la subacquea permette di ricordare queste avventure così eccezionali come indimenticabili esperienze di vita. Sott’acqua non esistono diversità: si è sempre un grande gruppo di persone, vecchie, nuove, amici e conoscenti… Un gruppo unico, uno sport speciale dove non esiste la competizione, ma solo una meravigliosa collaborazione e dove ci si diverte e scherza in compagnia creando ricordi meravigliosi!
Sapete suggerirmi un modo migliore di questo per festeggiare la mia 100esima immersione? Io direi di no!
Arrivederci alla prossima immersione…

PADI DIVEMASTER 346613

Michela Di Paola

ice dive 1padi ice dive

PADI Open Water Diver Touch

Infographic 06

PADI is leading the digital revolution with the PADI Open Water Diver Touch, an interactive tablet-based option for a rich, immersive learning environment.

To download the free trial version, you’ll first need to download the PADI Library App (available free of charge for iOS or Android devices) from the App Store or the Google Play Store.

Once you have downloaded the PADI Library App you will see the option to download the ‘Intro the Open Water Diver Touch’ free of charge.

The full version of the PADI Open Water Diver Touch integrates PADI’s leading curriculum and learning objectives with audio, video and quizzes; students can watch, listen, read, scroll, tap and interact while learning to scuba dive.

PADI Open Water Diver Touch is fun, easy, portable and is your student’s first digital step to the underwater world.

To get your own copy of the PADI Open Water Diver Touch contact sales.emea@padi.com.

 

 

The post PADI Open Water Diver Touch appeared first on PADIProsEurope.

Vinci con PADI

Divers choose PADI (600px)

Tre quarti dei subacquei, nel mondo, sceglie un brevetto PADI. Questo permette ai negozi di subacquea di trarre beneficio da un maggiore flusso di clienti e dalla loro fidelizzazione e, di conseguenza, di stabilire prezzi più alti.

Nel 2014, PADI ha investito più di sette milioni di dollari in pubblicità, raggiungendo più di un miliardo di consumatori in 183 paesi e territori. Questo è il motivo per cui più del 75% dei subacquei sceglie un brevetto PADI. Questo ti permette, come membro PADI, di trarre beneficio da un maggiore flusso di clienti e dalla loro fidelizzazione.

Nel 2015, un numero sempre maggiore di clienti e studenti ti richiederà il brevetto PADI. Sei pronto ad accoglierli?

The post Vinci con PADI appeared first on PADIProsEurope.