Partecipa anche tu alla PADI Business Academy

pba

La PADI Business Academy (PBA) è un programma ideato esclusivamente per i membri PADI ed è uno strumento di sviluppo d’impresa molto efficace e di enorme successo. Qui potete dare un’occhiata veloce a una recente edizione della PBA 2015.

Oltre a concentrarsi sulle ultime novità per quanto riguarda i Social Media, sull’ottimizzazione dei siti web e sul CRM, il programma PBA 2015 propone nuove presentazioni all’avanguardia sulla Pubblicità Online, Email Marketing e molto altro.
Anche se avete già partecipato a un’edizione della PBA, le tecniche di marketing e di sviluppo d’impresa cambiano in continuazione. Per essere sempre all’avanguardia nello sviluppo della tua attività, come Dive Centre, iscriviti a questo programma eccezionale, condotto da dirigenti PADI di successo

Se stai cercando di aumentare la visibilità, le vendite e il profitto della tua attività non puoi permetterti di perdere la possibilità di diventare uno dei moltissimi membri PADI che si sono diplomati alla PADI Business Academy. Iscriviti adesso a uno degli appuntamenti per il 2015 o invia un’email a serena.[email protected] per ricevere maggiori informazioni.

PBA group shot

The post Partecipa anche tu alla PADI Business Academy appeared first on PADIProsEurope.

Giornata Mondiale dell’Oceano 2015: Project AWARE spiega il Disastroso Viaggio della nostra Spazzatura

Scarica il poster del “Disastroso Viaggio della Nostra Spazzatura” per educare la tua comunità su come la nostra spazzatura sia divenuta il problema dei mari.

Scarica il poster del “Disastroso Viaggio della Nostra Spazzatura” per educare la tua comunità su come la nostra spazzatura sia divenuta il problema dei mari.

Come riesce la nostra spazzatura a farsi strada sino al mare? La nuova infografica animata della Project AWARE ne spiega il disastroso percorso, evidenziando i pericoli che i nostri rifiuti – durante di questo – fanno correre agli ecosistemi marini ed alla vita selvatica. Eppure, nonostante la questione appaia scoraggiante, c’è ancora speranza! Con le nostre capacità “anfibie”, noi della comunità subacquea siamo nella miglior posizione per contribuire alla soluzione globale partecipando al Dive Against Debris, il programma di asporto e raccolta dati sulla spazzatura marina che Project AWARE porta avanti senza soluzione di continuità.

Noi tutti vogliamo un mare sano ed un altrettanto sano “pianeta oceano”; unisciti anche tu alla lotta che Project AWARE combatte contro la spazzatura marina: per questo World Oceans Day – ma anche per tutto il resto dell’anno – diventa un “Debris Activist”!

I nostri mari sono sotto assedio. Dai rifiuti che produciamo quotidianamente, come sacchetti di plastica, incarti di cibo e bottiglie di tutti i tipi, a oggetti ben più grandi quali batterie per automobili, elettrodomestici da cucina e reti da pesca, ciò che gettiamo finisce in mare in quantità allarmante: i nostri mari sono diventati una vera e propria discarica!

Ugly Journey of our Trash ItalianI rifiuti marini non solo sono invisibili: sono pericolosissimi per la vita marina, per la nostra salute e, non bastasse, anche molto costosi per le nostre economie. Gli animali marini possono restarvi impigliati, o scambiarne piccole parti per cibo – spesso con esiti fatali: ma anche i subacquei, chi nuota e persino chi cammina sulle spiagge può restarne ferito o infettato. Per non parlare del fatto che i rifiuti plastici costano agli ecosistemi marini qualcosa come 13 miliardi di dollari l’anno. Per stimolare cambiamenti nelle infrastrutture e nelle politiche gestionali per la spazzatura – a tutti i livelli – sono pertanto indispensabili informazioni sempre più accurate su fonti ed impatto.

Chi ne è responsabile? Tutti noi! Insieme, possiamo aiutare a impedire che ciò accada, e comunque ripulire il nostro pianeta oceano per farlo tornare in salute.

Scarica il poster del “Disastroso Viaggio della Nostra Spazzatura” per educare la tua comunità su come la nostra spazzatura sia divenuta il problema dei mari.

Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia.

DSC_1544Siamo onorati di comunicare che Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia.

Pierluigi ha lavorato come Master Instructor PADI in molte destinazioni internazionali ed ha ricoperto la carica di Consulente Formazione e Gestione della Qualità per gli ultimi 3 anni mostrando una vasta conoscenza nei campi dell’addestramento subacqueo, del sistema educativo PADI e del supporto clienti.

Profilo – Pierluigi Gagliardi

Tony Andrews, Manager del Dipartimento Field Services di PADI EMEA riporta: “Siamo contenti che Pierluigi possa unirsi alla squadra del Dipartimento Field Services di PADI, la sua conoscenza ed esperienza della regione supporteranno i nostri associati e rafforzeranno il team dei Regional Managers di PADI EMEA”.

Pierluigi può essere contattato su [email protected].

Felici congratulazioni a Pierluigi per il suo nuovo ruolo e auguri di una lunga e piena di successi carriera con PADI.

The post Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia. appeared first on PADIProsEurope.

Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia.

DSC_1544Siamo onorati di comunicare che Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia.

Pierluigi ha lavorato come Master Instructor PADI in molte destinazioni internazionali ed ha ricoperto la carica di Consulente Formazione e Gestione della Qualità per gli ultimi 3 anni mostrando una vasta conoscenza nei campi dell’addestramento subacqueo, del sistema educativo PADI e del supporto clienti.

Profilo – Pierluigi Gagliardi

Tony Andrews, Manager del Dipartimento Field Services di PADI EMEA riporta: “Siamo contenti che Pierluigi possa unirsi alla squadra del Dipartimento Field Services di PADI, la sua conoscenza ed esperienza della regione supporteranno i nostri associati e rafforzeranno il team dei Regional Managers di PADI EMEA”.

Pierluigi può essere contattato su [email protected].

Felici congratulazioni a Pierluigi per il suo nuovo ruolo e auguri di una lunga e piena di successi carriera con PADI.

Profilo impiegato: Pierluigi Gagliardi (PADI Regional Manager)

DSC_1544

Contatti: Email: [email protected]

Biografia:

Sono associato a PADI dal 2001 ed ho lavorato per centri PADI in località all’interno della Regione EMEA quali Grecia, Mar Rosso e Maldive per poi proseguire la mia avventura in Messico e varie isole caraibiche.

Nel 2012 ho iniziato a lavorare per il Quartier Generale di PADI EMEA come consulente Formazione e Gestione della Qualità per i mercati di lingua italiana, francese, spagnola ed inglese oltre a fornire assistenza a molti eventi subacquei internazionali.

Non vedo l’ora, una volta portato a termine il PADI CDTC di Punta Cana, di far parte del prestigioso dipartimento Field Services in qualità di Regional Manager per l’Italia, ruolo che mi permetterà di offrire supporto e rappresentare gli associati italiani.

L’essere nominato Regional Manager PADI è per me un onore e mi fornisce l’opportunità di lavorare al fianco dei migliori ambasciatori della industria subacquea.

E’ mia intenzione rappresentare PADI e dare supporto al mercato italiano con grande onore e passione

Quando hai iniziato ad immergerti? In agosto 1988 (dalle parti di Sorrento con mio zio)

Quante immersioni hai effettuato? 3000+

Qual è stata la tua prima attrezzatura subacquea? Una maschera enorme nel 1988.

Se potessi portare con te un solo componente della tua attrezzatura subacquea, quale sarebbe? Il mio costume da bagno

Il tuo sito d’immersione preferito in Gran Bretagna? GB? In costume da bagno? State scherzando! Portland con la stagna

Il tuo sito d’immersione preferito nel mondo? Broken Rock, South Ari Atoll – Maldives

Che canzone ascolti prima di immergerti? That’s Amore cantata da Dean Martin, descrive i miei sentimenti per la subacquea

Qual è il tuo animale subacqueo preferito? Pesce Rana

Quale animale vorresti incontrare nella tua prossima immersione? Pesce Mandarino

Quale sito d’immersione è in cima alla tua lista dei desideri? Palau e Chuuk in Micronesia

Che tipo di cibo mangi nelle pause tra le immersioni? E che me lo chiedete a fare! Frittata di maccheroni!

Se potessi immergerti con qualcuno (morto o vivo) chi sarebbe? Mia moglie che ho incontrato a Saba – Antille Olandesi

Me UW Maldives

The post Profilo impiegato: Pierluigi Gagliardi (PADI Regional Manager) appeared first on PADIProsEurope.

Profilo impiegato: Pierluigi Gagliardi (PADI Regional Manager)

DSC_1544

Contatti: Email: [email protected]

Biografia:

Sono associato a PADI dal 2001 ed ho lavorato per centri PADI in località all’interno della Regione EMEA quali Grecia, Mar Rosso e Maldive per poi proseguire la mia avventura in Messico e varie isole caraibiche.

Nel 2012 ho iniziato a lavorare per il Quartier Generale di PADI EMEA come consulente Formazione e Gestione della Qualità per i mercati di lingua italiana, francese, spagnola ed inglese oltre a fornire assistenza a molti eventi subacquei internazionali.

Non vedo l’ora, una volta portato a termine il PADI CDTC di Punta Cana, di far parte del prestigioso dipartimento Field Services in qualità di Regional Manager per l’Italia, ruolo che mi permetterà di offrire supporto e rappresentare gli associati italiani.

L’essere nominato Regional Manager PADI è per me un onore e mi fornisce l’opportunità di lavorare al fianco dei migliori ambasciatori della industria subacquea.

E’ mia intenzione rappresentare PADI e dare supporto al mercato italiano con grande onore e passione

Quando hai iniziato ad immergerti? In agosto 1988 (dalle parti di Sorrento con mio zio)

Quante immersioni hai effettuato? 3000+

Qual è stata la tua prima attrezzatura subacquea? Una maschera enorme nel 1988.

Se potessi portare con te un solo componente della tua attrezzatura subacquea, quale sarebbe? Il mio costume da bagno

Il tuo sito d’immersione preferito in Gran Bretagna? GB? In costume da bagno? State scherzando! Portland con la stagna

Il tuo sito d’immersione preferito nel mondo? Broken Rock, South Ari Atoll – Maldives

Che canzone ascolti prima di immergerti? That’s Amore cantata da Dean Martin, descrive i miei sentimenti per la subacquea

Qual è il tuo animale subacqueo preferito? Pesce Rana

Quale animale vorresti incontrare nella tua prossima immersione? Pesce Mandarino

Quale sito d’immersione è in cima alla tua lista dei desideri? Palau e Chuuk in Micronesia

Che tipo di cibo mangi nelle pause tra le immersioni? E che me lo chiedete a fare! Frittata di maccheroni!

Se potessi immergerti con qualcuno (morto o vivo) chi sarebbe? Mia moglie che ho incontrato a Saba – Antille Olandesi

Me UW Maldives