PADI si prepara alla Giornata della Terra stringendo partnership per sostenere i nostri oceani

Rancho Santa Margarita, California – 19 aprile 2017 – A pochi giorni alla Giornata della Terra, PADI® continua nella sua storica attività di conservazione stringendo alcune partnership per supportare due de Le quattro colonne del cambiamento: Salute degli Oceani e Protezione degli Animali Marini. Mentre continua a sostenere l’impegno di Project AWARE® per ridurre la quantità di rifiuti marini e per proteggere squali e razze di mare in pericolo, PADI supporta iniziative di altre organizzazioni che stanno avendo un impatto positivo sul pianeta oceano, tra cui la Il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite e Mission Blue™.

Oceani sani per un pianeta sano

In linea con il documento Obiettivo di sviluppo sostenibile n.14 delle Nazioni: Life Below Water, i PADI Regional Headquarters, gli affiliati e i subacquei in tutto il mondo possono contare su forze maggiori per proteggere e utilizzare in maniera sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine. In vista della Giornata Mondiale degli Oceani, che si celebrerà l’8 giugno 2017, PADI si unirà al dialogo #SaveOurOcean iniziato dal Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite per sostenere l’implementazione dell’obiettivo di sviluppo sostenibile n. 14. Tramite i canali di comunicazione PADI, i membri e i subacquei PADI potranno partecipare a vari dibattiti su come aumentare la consapevolezza sulla salute degli oceani e sugli effetti che ciò avrà sul più ampio programma di sostenibilità: porre fine alla povertà, proteggere il pianeta, e assicurare prosperità per tutti.

Inoltre, PADI lavora a stretto contatto con Mission BlueTM per sostenere il loro impegno nella protezione delle aree marine. La condivisione di storie sugli Hope Spots – un termine coniato dal Dr. Sylvia Earl e Mission Blue che indica alcune località considerate critiche per la salute degli oceani – aiuta ad identificare alcune aree antesignane delle are marine protette. L’individuazione di questi Hope Spots forniscono, alla famiglia PADI e alla comunità subacquea, un’opportunità per raggiungere l’obiettivo stabilito dal Congresso Mondiale per la Conservazione della Natura IUCN: proteggere, entro il 2030, il 30 per cento dei nostri oceani. Nei prossimi mesi, la comunità PADI, unendosi al riconoscimento di importanti aree marine, condividerà l’impegno per la protezione di una parte sempre maggiore delle nostre risorse acquatiche.

Un’immersione alla volta

Grazie al sostegno da parte di PADI, Project AWARE continua il suo lavoro vitale di protezione dei nostri oceani – un’immersione alla volta. Da azioni collettive a livello locale a cambiamenti più ampi a livello politico, Project AWARE, in collaborazione con i membri e i subacquei PADI, si impegna costantemente per la riduzione della quantità di rifiuti marini negli oceani e per la protezione delle specie di squali e razze di mare più minacciate al mondo. Per il futuro degli oceani, il supporto da parte dei subacquei è fondamentale. I subacquei PADI sono costantemente incoraggiati a contribuire attivamente all’attività di conservazione, sia durante le loro immersioni, sia tramite le loro donazioni a Project AWARE, oltre che con le iniziative Dive Against Debris® and Adopt a Dive SiteTM. Tutti i professionisti, inoltre, possono usufruire dell’Action kit – 10 consigli subacquei per proteggere il pianeta oceano.

Sebbene l’implementazione del suo nuovo programma di responsabilità sociale sia ancora agli inizi, PADI si impegna a sensibilizzare i suoi membri e subacquei a sostenere, in base a Le quattro colonne del cambiamento, gli impegni globali per migliorare il futuro degli oceani. Grazie all’impegno nella riduzione dei rifiuti marini, nella creazione di nuove aree marine protette e nella protezione degli animali marini, possiamo aumentare la biodiversità e lavorare per una gestione sostenibile degli oceani e delle loro risorse. Sebbene questi concetti saranno ribaditi durante la Giornata della Terra, che si terrà il 22 aprile 2017, PADI si impegna a metterli in primo piano durante tutto l’anno. Ogni giorno, i membri e i subacquei PADI guidano il cambiamento e condividono le loro storie per ispirare gli altri a fare la stessa cosa. Se hai una storia da condividere, inviala all’indirizzo email fourpillarsofchange@padi.com.

Sii il migliore. Sii PADI – The Way the World Learns to Dive®

The post PADI si prepara alla Giornata della Terra stringendo partnership per sostenere i nostri oceani appeared first on PADIProsEurope.

Training Bulletin Live – Secondo Trimestre 2017

Sono in arrivo i webinar del Secondo Trimestre del Training Bulletin Live. Come sempre, parleremo dei cambiamenti relativi ai nuovi standard, daremo informazioni generali sugli aggiornamenti e vedremo da vicino come questi potranno essere integrati nel tuo addestramento.

Unisciti a noi, nella tua lingua preferita e nelle date elencate qua sotto. Se perdi l’evento live, con l’iscrizione riceverai un’email di promemoria che ti collegherà alla registrazione.

Inglese 24 Aprile
https://attendee.gotowebinar.com/register/2930584796547312898

Arabo 25 Aprile
https://attendee.gotowebinar.com/register/8078102415043403522

Spagnolo 26 Aprile
https://attendee.gotowebinar.com/register/4983843597163215618

Portoghese 2 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/4845453566301593603

Olandese 3 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/8403878914260496386

Tedesco 4 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/1890275274292197890

Italiano 8 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/7181304446396351745

Polacco 9 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/1550473404751347458

Francese 10 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/3810743856017004290

Scandinavo/Nordico 11 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/2391023655907111170

Russo 17 Maggio
https://attendee.gotowebinar.com/register/5136911009142065922

Se avete domande riguardo al webinar, potete inviare un’email a training.emea@padi.com. Vi aspettiamo numerosi!

The post Training Bulletin Live – Secondo Trimestre 2017 appeared first on PADIProsEurope.

3 Motivi per Partecipare al PADI Women’s Dive Day

Ivana Orlovic

Photo: Ivana Orlovic

Il PADI Women’s Dive Day fu ideato per festeggiare e incoraggiare più donne a praticare la subacquea. Il primo PADI Women’s Dive Day fu organizzato nel 2015, e già dal secondo anno ha raddoppiato i partecipanti. Quest’anno, il 15 Luglio, migliaia di subacquei da tutto il mondo parteciperanno agli eventi PADI Women’s Dive Day (e porteranno i loro amici) per condividere il loro amore per il mondo della subacquea e una passione collettiva per le immersioni. Se ancora non siete convinti ti voler partecipare, ecco tre ragioni per prendere parte all’evento PADI Women’s Dive Day:

  1. Attrarre Nuovi Clienti Le donne rappresentano la metà della popolazione mondiale, ma le donne sono solo un terzo dei brevetti subacquei rilasciati nel mondo. Per fare un paragone: circa il 43 percento dei ciclisti ricreativi e il 54 percento dei giocatori di tennis sono donne.

Se ti fermi a pensare a questi dati, la media dei consumatori ‘di genere femminile’ è il cliente ideale della subacquea.

Grazie al PADI Women’s Dive Day, puoi accrescere il tuo bacino di clienti – non solo con donne, ma anche con i loro famigliari. Il tuo evento PADI Women’s Dive Day potrebbe includere una festa in piscina con un Bubblemaker, o un’esperienza Discover Scuba Diving in spiaggia.

Oltre alle ragioni di business legate al fatto di far avvicinare più donne alla subacquea, c’è anche l’incredibile opportunità di cambiare le vite: Aiutare una donna a scoprire la sirenetta che c’è dentro di lei, o ispirarla a diventare la prossima grande esploratrice degli oceani, come Sylvia Earle.

  1. Riportare in Acqua i Subacquei Inattivi Le donne sono più portate rispetto agli uomini ad abbandonare la subacquea. Utilizza il PADI Women’s Dive Day come un mezzo per invitare gli ex clienti a riaccendere la loro passione per il mondo subacqueo e a rinfrescare le loro abilità subacquee. Offri un corso speciale ReActivate™, o un corso di educazione continua PADI.

Alcuni PADI Dive Center hanno avuto successo prendendosi cura dei bambini; considera di avere come partner un servizio di assistenza per bimbi o di incaricare una babysitter. Offri ai genitori la possibilità di immergersi insieme, o aiuta la Mamma a prendere respiro (da un erogatore) mentre fa uno scuba review.

  1. Esplora Nuove Opportunità di Guadagno Chiedi a delle subacquee come la tua attività potrebbe aiutarle a godere più spesso dell’attività subacquea. Fai un questionario con domande a risposta aperta, ma sentiti libero di includere delle idee: come attrezzature subacquee create appositamente per donne, programmi per bimbi, ed eventi solo per donne.

PDI at Royal Hideaway 1

Photo: Pro Dive International

Come Partecipare al PADI Women’s Dive Day 15 Luglio 2017

Pianifica un Evento Dai un’occhiata ad alcune delle nostre idee che ci sono piaciute di più negli anni passati, o trova ispirazione dalla nostra Galleria Facebook del PADI Women’s Dive Day .

  • The in Alto Mare
  • Solo Ragazze in Barca
  • Una Notte Fuori per Ragazze (immersione notturna)
  • Discover Scuba Solo-Donne
  • Spiaggia delle Sirenette e Cleanup Subacqueo
  • Porta una celebrità, come il rubacuori internazionale PADI Diver Ryan Reynolds …o per lo meno una sua controfigura.

Per avere il massimo dell’esposizione mediatica i PADI Dive Centers e Resorts possono pubblicare il loro evento sul calendario eventi PADI Women’s Dive Day. Per iniziare, clicca sul link Ospita un Evento in cima alla pagina del PADI Women’s Dive Day , o visita la sezione My Account del PADI Pros’ Site. I membri singoli, non affiliati a un centro/resort subacqueo, sono incoraggiati a condividere le informazioni relative al loro evento con il loro ufficio regionale PADI. Per PADI EMEA manda email a marketing.emea@padi.com.

Shared by Julie Andersen13754132_10154413026748112_5508359397239650375_n

Photo: Julie Andersen

Offri un Luglio Speciale

Non c’è motivo di limitare le tue attività a una giornata singola. Il PADI Women’s Dive Day può essere festeggiato per tutto il mese.

  • Offri uno sconto alle donne che vogliono provare a immergersi o che vogliono brevettarsi nel mese di Luglio.
  • Ospita un’attività sociale, come una degustazione di vini e invita coloro che sono già tuoi clienti a portare un’amica donna che non è subacquea.
  • Collabora con un’organizzazione no-profit che lavora con le donne. Offriti di donare $1 per ogni nuovo Like che ricevi sui tuoi social media tra il 1° e il 31 Luglio, oppure offri uno sconto speciale a coloro che faranno una donazione nel mese di Luglio.

Aiuta le Donne a Sentirsi Benvenute

Nel tuo negozio: Porta attrezzature, premi e altri oggetti che possono interessare delle donne subacquee. Considera di rimettere a posto il negozio in modo da renderlo agibile a passeggini e bambini. Sui social media: Festeggia le donne subacquee! Condividi foto di donne subacquee – staff, o persone del tuo club subacqueo – e le storie che presentino delle donne sul tuo blog PADI. Promuovi il tuo evento PADI Women’s Dive Day utilizzando #PADIWomen e #PADIWomensDiveDay su Twitter e Instagram. Sul tuo sito web: Mostra l’attrezzatura che hai negozio per le donne subacquee, idealmente con delle recensioni fatte dal tuo staff di donne. Promuovi le tue offerte e i tuoi eventi PADI Women’s Dive Day. Visita la pagina Le Donne nella Subacquea sul Sito PADI Pros’ per scaricare materiali di marketing personalizzabili sul PADI Women’s Dive Day. Durante e Dopo l’Evento Fai delle foto e incoraggia i partecipanti al PADI Women’s Dive Day a taggare le loro foto con #PADIWomen per avere la possibilità di essere menzionati sui canali sociali PADI.

Manda un ringraziamento veloce al tuo staff, ai tuoi clienti, e a tutti i partecipanti all’evento. Un veloce “grazie per aver supportato le donne nella subacquea” è perfetto, ma sentiti libero di cogliere l’occasione chiedendo, “Chi vuole farlo di nuovo il prossimo mese?”

Noi festeggiammo il primo PADI Women’s Dive Day nel 2015 con 335 eventi. L’anno dopo, la partecipazione al PADI Women’s Dive Day fu raddoppiata, con 700 eventi in più in 70 Paesi. Cosa bolle in pentola per le donne e per la subacquea nel 2017? Questo dipende da te.

The post 3 Motivi per Partecipare al PADI Women’s Dive Day appeared first on PADIProsEurope.

PADI Porta il Mondo ai Propri Membri

Il Team PADI è sempre impegnato a diffondere la subacquea e a incoraggiare più consumatori a scoprire lo stile di vita della subacquea attraverso i PADI Dive Centers e Resorts. PR dedicati e specialisti del marketing sono in contatto costante con i media, promuovendo opportunità di cambiare vita e offrendo avventure subacquee, e mostrando quanto sia facile poter iniziare. Il risultato? PADI ha raggiunto più di due bilioni di consumatori attraverso i media e le pubblicità fatte nel 2016; questa esposizione mediatica ha un valore medio che – qualora si pagasse per questo –supererebbe i 7 milioni di dollari.

22Mar17 PADI Media Reach Graphic

“PADI è in costante contatto con subacquei e non-subacquei, dipingendo la subacquea nella migliore maniera possibile, in modo da incoraggiare più persone a dedicarsi a questo sport,” dice Kristin Valette, PADI Worldwide Chief Marketing e Business Development Officer.

Il team PADI dedito al marketing attraverso i media è di nuovo al lavoro per il 2017 : promuovendo le attività subacquee in giro per il mondo, facendo crescere l’industria subacquea, condividendo le esperienze di trasformazione che la subacquea offre e creando nuovi portavoce nella conservazione dell’ambiente, dediti a proteggere i nostri oceani. Oggi, media illustri, vedono la PADI come l’organizzazione leader della subacquea, dedicando servizi speciali su giornali come: The New York Times, TravelChannel.com, USAToday.com, cntraveler.com, HuffingtonPost.com, e MensFitness.com. Di recente, PADI ha assicurato la sua presenza su Forbes.com (29.704.584 di visitatori al mese) promuovendo le 10 destinazioni subacquee da visitare nel 2017.

Oltre al continuo lavoro con i media, il team PADI si tiene in contatto con i subacquei attraverso un il sistema network PADI online, incoraggiando la comunità subacquea globale all’avventura e all’amore per gli oceani. I social media PADI aumentano la loro popolarità, al momento con più di 1.6 milioni di fan su Facebook, 86.400 follower su Instagram, 22.500 abbonati su YouTube e 470.000 ScubaEarthlings. “Il chiacchierio dei social media è importante perché il passaparola è una delle tecniche di marketing più efficaci nell’influenzare il comportamento delle persone,” dice Valette. “I Subacquei PADI ambiscono a diventare ambasciatori PADI, e attraverso le loro esperienze incoraggiano gli altri a immergersi e a esplorare. Le loro storie rappresentano il cuore della subacquea e vogliamo aiutare a diffondere i loro messaggi al mondo.

Mentre il team PADI è concentrato ad avere il meglio dal 2017, l’obiettivo non è solo quello di attrarre nuovi subacquei allo sport, ma anche ispirare i subacquei di tutti i livelli a diventare portavoce dell’oceano, dei suoi abitanti, della comunità subacquea mondiale e, principalmente, portavoce del futuro del pianeta. È con questa visione di base e con l’impegno di essere non solo i migliori nel mondo, ma anche i migliori per il mondo che PADI resta l’organizzazione leader nell’addestramento subacqueo.

Essere i Migliori. Essere PADI – The Way the World Learns to Dive®

The post PADI Porta il Mondo ai Propri Membri appeared first on PADIProsEurope.