5 suggerimenti per preparare il vostro CV, come PADI Pro, e rispondere alle inserzioni di lavoro

GO_PRO_02

State cercando lavoro nella subacquea? Come PADI Pro, avete già un vantaggio iniziale, date le favolose opportunità disponibili per Divemaster e Istruttori.

Come per qualsiasi altro lavoro da sogno, però, ci sono tanti altri professionisti della subacquea che sono pronti a inviare il proprio CV per le posizioni disponibili più allettanti, proprio come voi. E’ importante, quindi, che riusciate a fare un’ottima prima impressione e a distinguervi da tutti gli altri candidate.

Per aiutarvi a essere sempre tra i candidati scelta per la selezione finale, vi proponiamo cinque consigli per preparare il vostro CV e rispondere alle inserzioni di lavoro:

#1 Preparate il CV in maniera professionale

Come PADI Pro, avete una grande responsabilità e dovete riuscire a guadagnare la fiducia dei vostri clienti con il vostro atteggiamento professionale. Accertatevi che il vostro CV rifletta la vostra professionalità e contenga tutti i punti che un potenziale datore di lavoro si aspetta di trovare.

Per rispondere efficacemente a un’inserzione di lavoro, dovreste inviare: una lettera di accompagnamento, che susciti l’interesse di chi la legge, un Curriculum Vitae (CV), con il giusto ammontare di dettagli, e una vostra foto tessera. Controllate bene l’ortografia e la grammatica, e accertatevi che i documenti siano leggibili e ordinati.

#2 Tenete il CV breve e semplice, ma siate creativi

shutterstock_282305675I vostri potenziali datori di lavoro (proprietari di centri sub, di barche da crociera, o responsabili del personale) sono persone molto impegnate e non hanno, di solito, molto tempo a disposizione per fare una prima scrematura dei candidati in base alle risposte che ricevono.

Per questo, è importante che i documenti contenuti nella vostra risposta siano brevi e concisi. Inserite tutte le informazioni necessarie e specificate perché, secondo voi, siete la persona giusta per quella posizione: siate brevi, concisi e andate subito al dunque. Inoltre, aggiungete un po’ di creatività (professionale) alla vostra risposta, in modo che risulti inconfondibile.

Vi consiglio di fare una ricerca su internet: troverete tantissimi modelli che vi aiuteranno a preparare una risposta ben strutturata e creativa, pur mantenendo un approccio professionale (come da punto n.1).

#3 Usate una foto accettabile
In molte parti del mondo, maglietta e occhiali da sole sono la “divisa” degli istruttori subacquei. Non è sempre una buona idea, però, dare quest’immagine nella foto che utilizzate per il vostro CV. E’ fondamentale che il vostro datore di lavoro possa facilmente identificarvi dalla foto e vedere, immediatamente, che sarete un ottimo candidato, professionale e rispettabile, per una posizione come PADI Divemaster o Istruttore presso il loro centro.

Usate una normale foto tessera e, cosa ancora migliore, allegate una vostra foto a figura intera, in abbigliamento elegante e professionale.

#4 Fate attenzione alla dimensione del file

imagesAlcune delle migliori località subacquee al mondo sono in zone remote o isolate, dove le connessioni internet non sono veloci come quelle a cui siamo abituati noi. Perciò, controllate che la dimensione del file (CV e foto) che inviate non sia troppo grande. Evitate file più grandi di 1MB.

La cosa migliore da fare è inviare i documenti in formato PDF. Questo ridurrà la dimensione del file e farà sì che il vostro futuro datore di lavoro sia in grado di aprire i file senza bisogno di software addizionale.

#5 Non dimenticate di aggiungere tutte le altre vostre capacità

Molti PADI Pros fanno sempre lo stesso errore, quando rispondono a un’inserzione di lavoro: elencano solamente le loro qualifiche e abilità subacquee. Non dimenticate di aggiungere tutte le altre vostre capacità: questo completerà il vostro profilo e potrebbe fare la differenza nella scelta finale del candidato.

Siete fotografi o videografi esperti, magari subacquei? Sapete lavorare con particolari tipi di computer, applicazioni o dispositivi? Siete falegnami, ingegneri o infermieri? Elencate tutte le vostre capacità e talenti… non si sa mai!


christian_huboQuesta è la traduzione di un articolo, scritto da Christian Hubo, un “guest blogger”. Christian è un Istruttore PADI e ha fatto più di 4.000 immersioni, durante il suo viaggio intorno al mondo. Su terraferma, ha camminato per migliaia di chilometri nella natura. Christian è un libero professionista, che lavora come designer web e media, fotografo subacqueo, consulente di marketing e di social media, e scrittore freelance. La sua rivista e blog, Feel4Nature, cerca di fornire ispirazione alle persone per uno stile di vita indipendente, individuale e rispettoso dell’ambiente.

The post 5 suggerimenti per preparare il vostro CV, come PADI Pro, e rispondere alle inserzioni di lavoro appeared first on PADIProsEurope.