Rinnovate la vostra affiliazione e avrete la possibilità di vincere un computer subacqueo Suunto D6i

suunto_headerIl rinnovo della tua affiliazione, entro il 31 dicembre 2015, ti permetterà di partecipare automaticamente all’estrazione per la vincita di un Dive Computer Suunto D6i in uno dei quattro colori disponibili: stone, stealth, bianco o nero (esclusi i diversi tipi di cinturino).

¡Haz clic aquí para hacer la renovación y participa Ahora en el Sorteo del Premio!

I membri PADI, che hanno già rinnovato la loro affiliazione individuale per il 2016, parteciperanno automaticamente all’estrazione finale.

Si applicano i Termini e Condizioni Generali.

The post Rinnovate la vostra affiliazione e avrete la possibilità di vincere un computer subacqueo Suunto D6i appeared first on PADIProsEurope.

Beneficio n.2 per i membri PADI: servizi di consulenza

11411656_10155769125495247_8247661208971683745_o

Una volta che avrete rinnovato l’affiliazione, potrete rivolgervi a un team di esperti, presso il vostro PADI Office, preparati a sostenervi nella vostra attività di subacquei, istruttori e sviluppo carriera.

Potrete rivolgervi a consulenti specializzati in:

  • Addestramento
  • Gestione qualità
  • Affari legali
  • Gestione del rischio
  • Vendite
  • Integrazione prodotti
  • Business Development
  • Marketing
  • …e molto altro

Il nostro team sarà felice di rispondere alle vostre domande. Cliccate qui per ottenere la lista dei contatti e per usufruire di un’ampia gamma di competenze a vostra disposizione, che vi permetteranno di massimizzare le opportunità che vi si presentano come professionisti PADI.

Ricordate: se rinnoverete la vostra affiliazione prima del 31 dicembre 2015, potrete usufruire della nostra offerta speciale di rinnovo. Maggiori informazioni.

Volete rinnovare? Cliccate qui per rinnovare online, oppure scrivete un’email al Customer Services ([email protected]) o telefonate allo (+44 (0)117 3007234)

The post Beneficio n.2 per i membri PADI: servizi di consulenza appeared first on PADIProsEurope.

Il nuovo Online Processing Center disponibile in agosto

Il nuovo Online Processing Center sarà disponibile verso la fine di agosto. La nuova versione è stata migliorata, grazie ai suggerimenti da parte dei membri PADI, per assicurarne la facilità d’uso. Inoltre, sarà adattabile, per poterla usare facilmente anche su cellulare o tablet.

Una cosa importante da ricordare è che, una volta che il nuovo Online Processing Center sarà disponibile, la vecchia applicazione PIC Online sarà dismessa e tutti i brevetti online dovranno essere elaborati tramite il nuovo Online Processing Center.

Alcuni dei miglioramenti all’Online Processing Center:

  • Riorganizzazione e navigazione semplificata.
  • Ottimizzazione di tutte le schermate per dispositivi mobili.
  • Linguaggio semplificato in tutto il portale.
  • Rapporti scaricabili dei prodotti digitali per ogni tipo di status.
  • Tabella dei codici digitali per controllare velocemente quali sono i codici disponibili.
  • Guida integrata che fornisce descrizioni per ogni sezione o applicazione.
  • Migliorate le scelte di filtraggio e ordinamento dei dati riguardanti i codici digitali.
  • Menu a tendina per la scelta della lingua.

Il nuovo Online Processing Center sarà disponibile in molteplici lingue, tra cui inglese, coreano, giapponese, cinese, spagnolo, francese, tedesco, italiano, portoghese, arabo e russo.

Per qualsiasi domanda, puoi metterti in contatto con il PADI Training o Customer Service.

padi_olpc_b2b_blog

The post Il nuovo Online Processing Center disponibile in agosto appeared first on PADIProsEurope.

Nuova Serie di Brevetti Sostitutivi che Mostrano Momenti che Solo i Subacquei Possono Vivere

PADI insieme al fotografo subacqueo David Valencia hanno creato una nuova sensazionale serie di carte di certificazione. I brevetti sostitutivi Blue Water Series di David Valencia sono in edizione limitata e rappresentano tre momenti incredibili di interazione tra i subacquei e le più maestose creature del pianeta.

“Attraverso questi momenti e queste immagini la mia speranza è che le persone possano scoprire o riscoprire la nostra intima connessione con l’oceano,” dice Valencia, PADI Master Scuba Diver Trainer. “ Questa connessione è necessaria per sforzarci a preservare questa importante condizione ambientale per le generazioni future.” Valencia ci racconta la storia dietro gli scatti.

Replacement Card blog 1

La Megattera e il Subacqueo, Roca Partida, Messico Le megattere arrivano tutti gli inverni nelle acque di Baja e sulla costa meridionale del Messico. Nel corso degli ultimi anni, sull’isolato sito di immersione di Roca Partida, un pinnacolo oceanico delle isole Socorro, le interazioni con le megattere sono aumentate. All’inizio di una delle nostre immersioni, una megattera femmina si è immersa sotto di noi e si è fermata di fronte al gruppo. Ha stazionato lì, ferma, eccetto che per l’oscillazione della sua gigante pinna pettorale. Il suo grande occhio che ci guardava dalla nostra riguardosa distanza. Osservare un essere vivente grande quanto un sommergibile è un’esperienza difficile da esprimere a parole. È stata con noi per circa 25 minuti per poi spostarsi in superficie per prima, come a voler giocare. Ha preso qualche respiro per poi immergersi di nuovo sotto il gruppo. I subacquei sono usciti dall’acqua raggianti – è stata l’esperienza più sorprendente della loro vita.

Replacement Card blog 2

Banco di Jacks, Parco Marino Nazionale di Cabo Pulmo, Messico Cabo Pulmo è un parco Marino Nazionale a 112 chilometri/70 miglia a nord-est di Cabo San Lucas, Messico. Cabo Pulmo è diventata una fonte di orgoglio per questa piccolo comunità e per tutto il Messico. Non è passato molto tempo da quando Cabo Pulmo era un villaggio di pescatori; le famiglie pescavano nell’area da generazioni. Alcuni tra i più anziani notarono che la pesca cominciò a diminuire e che c’erano pesci più piccoli che nel passato. Da qui la comunità cominciò a muoversi per preservare l’area, e nel 1994 Cabo Pulmo diventò un parco marino nazionale. Ora, la comunità si impegna a tutelare l’area e la vita marina che vi abita. La comunità condivide il suo piccolo posto con subacquei e altri visitatori che arrivano da tutte le parti del mondo.

Un grande banco di jack è diventato l’icona del successo del parco marino. La quantità di jack è impressionante – il banco può ricoprire un’area grande quanto un campo di basket, e si estende dalla superficie al fondo per circa 15 metri/50 piedi di altezza. In questo scatto stavo seguendo il mio compagno di immersioni Adil mentre riprendeva il banco dall’interno. Alla fine emerge dal centro del banco mentre c’erano due cernie golia di fronte a lui. I pesci si sono lentamente separati ed hanno formato una bellissima cornice attorno al mio amico e alle cernie.

Replacement Card blog 3

Manta Gigante del Pacifico e Subacqueo, Isla San Benedicto, Messico Le mante giganti sono piene di grazia nel loro volteggiare. Non c’è da stupirsi che i subacquei viaggiano in giro per il mondo per poterle incontrare. Tuttavia, le mante sono nella lista dei “Vulnerabili” nella Lista Rossa delle Specie a Rischio dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN). In alcune parti del mondo queste mante sono diventate incredibilmente rare a causa della pesca invasiva.

Le Isole Socorro si trovano in Messico a 400 chilometri/250 miglia da Cabo San Lucas, e gli incontri con le mante sono eccezionali. Non è solo l’avvistamento delle mante che rende queste immersioni speciali, ma anche il tipo di interazione con esse. La meraviglia dei subacquei mentre le mante si fanno solleticare le pance dalle loro bolle e non si sposteranno da lì finché ci saranno subacquei. Non è solo un incontro fantastico ma anche una maniera unica per i subacquei di vivere il loro comportamento. Durante l’immersione, mentre stavamo giocando con le mante, il mio compagno Adil si è trovato a filmare una manta nera che si è trovata lentamente stretta tra di noi. La grande manta (4 metri/16 piedi dalla punta di una pinna all’altra) mi fluttuava sopra la testa per prendersi le mie bolle. Si poteva vedere negli occhi della manta quanto le piacesse farsi accarezzare dalle bolle e quanto stesse crescendo la nostra interazione. Questa cosa è andata avanti senza sosta per tutta la durata della nostra immersione.

I brevetti sostitutivi Blue Water Series di David Valencia in edizione limitata saranno a disposizione dei Professionisti PADI e degli studenti subacquei per il PADI Online Processing Center sul PADI Pros’ Site dal 1° Luglio 2015.

dsfds

Per vedere altre fotografie di David Valencia, visita david-valencia.com.

The post Nuova Serie di Brevetti Sostitutivi che Mostrano Momenti che Solo i Subacquei Possono Vivere appeared first on PADIProsEurope.

Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia.

DSC_1544Siamo onorati di comunicare che Pierluigi Gagliardi è stato nominato Regional Manager per l’Italia.

Pierluigi ha lavorato come Master Instructor PADI in molte destinazioni internazionali ed ha ricoperto la carica di Consulente Formazione e Gestione della Qualità per gli ultimi 3 anni mostrando una vasta conoscenza nei campi dell’addestramento subacqueo, del sistema educativo PADI e del supporto clienti.

Profilo – Pierluigi Gagliardi

Tony Andrews, Manager del Dipartimento Field Services di PADI EMEA riporta: “Siamo contenti che Pierluigi possa unirsi alla squadra del Dipartimento Field Services di PADI, la sua conoscenza ed esperienza della regione supporteranno i nostri associati e rafforzeranno il team dei Regional Managers di PADI EMEA”.

Pierluigi può essere contattato su [email protected].

Felici congratulazioni a Pierluigi per il suo nuovo ruolo e auguri di una lunga e piena di successi carriera con PADI.

Profilo impiegato: Pierluigi Gagliardi (PADI Regional Manager)

DSC_1544

Contatti: Email: [email protected]

Biografia:

Sono associato a PADI dal 2001 ed ho lavorato per centri PADI in località all’interno della Regione EMEA quali Grecia, Mar Rosso e Maldive per poi proseguire la mia avventura in Messico e varie isole caraibiche.

Nel 2012 ho iniziato a lavorare per il Quartier Generale di PADI EMEA come consulente Formazione e Gestione della Qualità per i mercati di lingua italiana, francese, spagnola ed inglese oltre a fornire assistenza a molti eventi subacquei internazionali.

Non vedo l’ora, una volta portato a termine il PADI CDTC di Punta Cana, di far parte del prestigioso dipartimento Field Services in qualità di Regional Manager per l’Italia, ruolo che mi permetterà di offrire supporto e rappresentare gli associati italiani.

L’essere nominato Regional Manager PADI è per me un onore e mi fornisce l’opportunità di lavorare al fianco dei migliori ambasciatori della industria subacquea.

E’ mia intenzione rappresentare PADI e dare supporto al mercato italiano con grande onore e passione

Quando hai iniziato ad immergerti? In agosto 1988 (dalle parti di Sorrento con mio zio)

Quante immersioni hai effettuato? 3000+

Qual è stata la tua prima attrezzatura subacquea? Una maschera enorme nel 1988.

Se potessi portare con te un solo componente della tua attrezzatura subacquea, quale sarebbe? Il mio costume da bagno

Il tuo sito d’immersione preferito in Gran Bretagna? GB? In costume da bagno? State scherzando! Portland con la stagna

Il tuo sito d’immersione preferito nel mondo? Broken Rock, South Ari Atoll – Maldives

Che canzone ascolti prima di immergerti? That’s Amore cantata da Dean Martin, descrive i miei sentimenti per la subacquea

Qual è il tuo animale subacqueo preferito? Pesce Rana

Quale animale vorresti incontrare nella tua prossima immersione? Pesce Mandarino

Quale sito d’immersione è in cima alla tua lista dei desideri? Palau e Chuuk in Micronesia

Che tipo di cibo mangi nelle pause tra le immersioni? E che me lo chiedete a fare! Frittata di maccheroni!

Se potessi immergerti con qualcuno (morto o vivo) chi sarebbe? Mia moglie che ho incontrato a Saba – Antille Olandesi

Me UW Maldives

The post Profilo impiegato: Pierluigi Gagliardi (PADI Regional Manager) appeared first on PADIProsEurope.

Profilo impiegato: Pierluigi Gagliardi (PADI Regional Manager)

DSC_1544

Contatti: Email: [email protected]

Biografia:

Sono associato a PADI dal 2001 ed ho lavorato per centri PADI in località all’interno della Regione EMEA quali Grecia, Mar Rosso e Maldive per poi proseguire la mia avventura in Messico e varie isole caraibiche.

Nel 2012 ho iniziato a lavorare per il Quartier Generale di PADI EMEA come consulente Formazione e Gestione della Qualità per i mercati di lingua italiana, francese, spagnola ed inglese oltre a fornire assistenza a molti eventi subacquei internazionali.

Non vedo l’ora, una volta portato a termine il PADI CDTC di Punta Cana, di far parte del prestigioso dipartimento Field Services in qualità di Regional Manager per l’Italia, ruolo che mi permetterà di offrire supporto e rappresentare gli associati italiani.

L’essere nominato Regional Manager PADI è per me un onore e mi fornisce l’opportunità di lavorare al fianco dei migliori ambasciatori della industria subacquea.

E’ mia intenzione rappresentare PADI e dare supporto al mercato italiano con grande onore e passione

Quando hai iniziato ad immergerti? In agosto 1988 (dalle parti di Sorrento con mio zio)

Quante immersioni hai effettuato? 3000+

Qual è stata la tua prima attrezzatura subacquea? Una maschera enorme nel 1988.

Se potessi portare con te un solo componente della tua attrezzatura subacquea, quale sarebbe? Il mio costume da bagno

Il tuo sito d’immersione preferito in Gran Bretagna? GB? In costume da bagno? State scherzando! Portland con la stagna

Il tuo sito d’immersione preferito nel mondo? Broken Rock, South Ari Atoll – Maldives

Che canzone ascolti prima di immergerti? That’s Amore cantata da Dean Martin, descrive i miei sentimenti per la subacquea

Qual è il tuo animale subacqueo preferito? Pesce Rana

Quale animale vorresti incontrare nella tua prossima immersione? Pesce Mandarino

Quale sito d’immersione è in cima alla tua lista dei desideri? Palau e Chuuk in Micronesia

Che tipo di cibo mangi nelle pause tra le immersioni? E che me lo chiedete a fare! Frittata di maccheroni!

Se potessi immergerti con qualcuno (morto o vivo) chi sarebbe? Mia moglie che ho incontrato a Saba – Antille Olandesi

Me UW Maldives