I Subacquei Combattono Contro i Rifiuti Marini

Ogni giorno, i subacquei di tutto il mondo si confrontano con il silenzioso killer degli oceani – i rifiuti marini –  dai fondali sino alla superficie. La loro missione durante il “September’s Debris Month of Action”? Ispirare interventi mondiali per rimuovere i rifiuti marini, riportarne i dati e impegnarsi per bloccarne il flusso, combattendo sin dall’inizio questo problema, sempre più devastante.

AWARE-DAD-Banner-290x300Final

Si stima che, ogni anno, entrino negli oceani oltre sei milioni di tonnellate di rifiuti marini. Una volta in acqua, la nostra spazzatura non fa altro che accumularsi: da sacchetti di plastica a contenitori usa e getta, da bottiglie a batterie per auto, da reti strappate a rifiuti industriali.

La Project AWARE sta impegnando la comunità subacquea nella lotta contro questi rifiuti. Questo settembre, partecipando al “Debris Month of Action”, i subacquei e i difensori dei mari possono … (Approfondisci …)

Leave a Reply