Implementare il corso PADI Advanced Open Water Diver aggiornato

Catalina_0416_316

Ci sono molte novità, riguardo al corso PADI Advanced Open Water rivisto e aggiornato: l’aggiornamento dei contenuti, la nuova sezione ‘Pensare come un subacqueo’, i nuovi bellissimi materiali PADI Advanced Open Water Diver e, da un punto di vista applicativo, il fatto che il nuovo corso è sicuramente nuovo ed entusiasmante, ma allo stesso tempo mantiene la struttura che tutti conosciamo. Il grande beneficio del nuovo corso, che è allo stesso tempo una grande opportunità, è la nuova e più diretta relazione che esiste tra le Adventure Dives e le specialità PADI.

Questo è il momento migliore per rivedere le specialità che voi e il vostro staff potete insegnare e decidere seriamente di ampliare la vostra offerta. Pensate alle immersioni di specialità possibili nella vostra zona che non riuscivate a collegare al precedente corso Advanced Open Water Diver, senza dimenticare quelle che piacciono a voi. E’ giunto il momento di creare il vostro corso personale, che metta in risalto le caratteristiche particolari della vostra zona e che i vostri subacquei possano trovare interessante.

Con il nuovo corso, la prima immersione di tutte le specialità standardizzate PADI o AWARE potranno essere accreditate come Adventure Dives. Potrete offrire queste “nuove” Adventure Dives (per esempio, un’immersione sotto i ghiacci, o una immersione Dive Against Debris™) se siete istruttore di queste specialità e se lo studente soddisfa i prerequisiti per le specialità. Inoltre, anche se il corso PADI Rebreather Diver non è una specialità PADI, la prima immersione in acqua confinata potrà essere accreditata come Adventure Dive, dato il numero di esercizi presenti nella sessione. Nel numero di The Undersea Journal del terzo trimestre 2016, troverete una lista completa delle Adventure Dives riviste, delle specialità standardizzate PADI e molte altre informazioni.

AOWDebris_Catalina_0416_033Sono state tolte alcune Adventure Dives obsolete, ma ne potrete offrire molte più di prima. Un esempio è la Digital Underwater Imaging Adventure Dive, che sostituisce sia la Underwater Photography che la Underwater Videography Adventure Dives. Questa immersione si adatta alle macchine fotografiche di ultima generazione, che offrono la possibilità di fare sia foto che video e permette di sviluppare teoria e abilità basilari per entrambe, lasciando allo studente la possibilità di favorire una o l’altro. L’immersione potrà essere ancora accreditata come prima immersione del corso PADI Digital Underwater Photographer, anche se è un corso diverso che sarà rivisto in futuro.

Avrete possibilità quasi infinite: a seconda di dove si trova la vostra zona e il vostro mercato, potrete offrire ai vostri subacquei le seguenti specialità: sidemount, ice, cavern, full face mask, delayed surface marker buoy (DSMB), diver propulsion vehicle (DPV), enriched air. Oppure, potrete offrire qualsiasi altra specialità standardizzata utilizzando il materiale educativo disponibile.

Ottenete i livelli di PADI Specialty Instructor che vi mancano per poter offrire queste nuove Adventure Dives e rendere veramente speciali i vostri corsi Advanced Open Water Diver.

The post Implementare il corso PADI Advanced Open Water Diver aggiornato appeared first on PADIProsEurope.