Intervista a un Elite Instructor: Chris Azab, PADI Course Director

chris-azab-header

Chris Azab, è un PADI Course Director and Tec Deep/Trimix Instructor molto esperta, s’immerge da “tanto tempo” e ha ricevuto lo status di PADI Elite Instructor 2015 all’inizio di quest’anno, un riconoscimento che premia i risultati degli istruttori PADI di maggior successo nel mondo.

Con più di 11.000 immersioni nel suo logbook, Chris insegna corsi IDC in Olanda e in Egitto, in olandese, inglese, tedesco e arabo.

Teo Brambilla, PADI Regional Manager, l’ha incontrata per saperne di più sui suoi risultati come professionista PADI e su cosa significa per lei essere un PADI Elite Instructor.


chris-azab-studentsCosa ti ha spinto a diventare un professionista PADI?

Da quando ho iniziato a immergermi, nel 1998, mi sono innamorata del mondo sommerso e delle sue bellissime creature. Sono diventata un professionista PADI nel 2001 per far conoscere agli altri questo fantastico mondo.

Come pensi di essere cambiata, personalmente e professionalmente, dopo che hai fatto carriera fino a diventare un PADI Elite Instructor?

La mia vita è cambiata completamente! Prima lavoravo in un’azienda bancaria e di assicurazioni, ma ho scelto uno stile di vita diverso. Dal 2004 lavoro a tempo pieno nel settore subacqueo e rendo le persone felici. Sono molto orgogliosa di quello che faccio: lavoro come insegnante e sono sempre ottimista; è questo che mi ha permesso di ottenere lo status di PADI Elite Instructor.

chris-azab-studentQuali corsi PADI preferisci insegnare e perché?

Adoro insegnare i candidati istruttori, per questo sono diventata PADI Course Director, e mi permette di vedere le persone cambiare in maniera positiva. Un altro corso che mi piace insegnare è il Tec Sidemount: è fantastico riuscire a immergersi con più di una bombola ai fianchi, prima di proseguire verso il successivo corso Tec.

Qual è il traguardo, ottenuto nella tua carriera, che ti rende più orgogliosa?

Diventare Silver PADI Course Director e PADI Tec Trimix Instructor. Un giorno spero di ottenere prima lo status Gold e poi quello Platinum. Insegnare è la mia passione!

chris-azab3Cosa ti dà la subacquea che nient’altro riesce a darti?

Adoro il silenzio durante le immersioni e il sorriso sui visi dei subacquei dopo ogni immersione. Lo stesso vale per l’insegnamento: vedere quei sorrisi.

Hai dovuto superare qualche paura, difficoltà o ostacolo per arrivare dove sei adesso?

Quando ho iniziato il mio corso PADI Advanced Open Water Diver, l’immersione notturna era ancora obbligatoria, ma io non volevo farla. Ho raggiunto i due metri di profondità e ho interrotto l’immersione. Tuttavia, volevo assolutamente diventare un Advanced Open Water Diver… Il mio istruttore PADI mi portò a Marsiglia, in Francia, e mi fece provare di nuovo. Quella volta ce la feci, anche se non mi sono divertita molto. La mia immersione notturna successiva fu durante una vacanza in Egitto e da quel momento in poi ho dimenticato tutte le mie paure e ho cominciato ad apprezzare sempre di più le immersioni notturne.

chris-azab2Credi di riuscire a cambiare la vita delle persone, grazie alla subacquea?

Assolutamente sì. Ho visto alcuni studenti timidi diventare sicuri di sé; altri, che soffrivano di depressione, diventare persone positive ed energetiche; alcuni diventano istruttori PADI, lasciano il loro lavoro e cominciano a viaggiare per il mondo; altri aprono il loro centro PADI. Sono riuscita a dare agli studenti la capacità di superare le loro paure, a dare libertà agli studenti disabili e ho aiutato le persone a diventare positive. Questo è il motivo per cui voglio continuare a fare il mio lavoro il più a lungo possibile: cambiare la vita degli altri è una sensazione fantastica!

Come ci si sente a ricevere lo status di PADI Elite Instructor per il 2015?

E’ il risultato di dedizione e professionalità. Sono molto orgogliosa!

Cosa ti senti di dire agli istruttori PADI che sperano di diventare Elite Instructor?

Seguite il vostro cuore e i vostri sogni. Voi siete gli unici che potete porvi dei limiti.

Infine, cosa significa “my PADI” per te?

“My PADI” è il mio modo di vivere. E’ uno stile di vita, supportato e promosso da PADI e sono molto orgogliosa di farne parte. Voglio seguire questo stile di vita il più a lungo possibile. Non è sempre facile, ma sceglierei sempre questo stile di vita. E’ un’avventura: viviamola! Ricordo ancora lo slogan del mio corso PADI Open Water Diver, che ha ancora un significato profondo per me: “meet people, go places and do things”. In questo momento sono in partenza per Malta…


Qui potete trovare maggiori informazioni sul riconoscimento 2016 PADI Elite Instructor Award.

Scoprite di più su Chris Azab sul suo sito internet.

The post Intervista a un Elite Instructor: Chris Azab, PADI Course Director appeared first on PADIProsEurope.