La Campagna “Ask Any Diver” si basa sull’invio di video da parte dei Membri PADI

askdiver_eheader_prosite-I

La nuova campagna di acquisizione “Ask Any Diver” si fonda sui racconti di autentici subacquei che desiderano parlare del modo in cui hanno superato i loro
impedimenti personali, o i loro preconcetti sull’immersione con autorespiratore, sino a a conseguire la certificazione.

Nella fase iniziale della campagna pubblicheremo – anche online – pezzi che mettano in risalto storie di singoli subacquei, che spingano i potenziali
clienti a rivolgersi ai Dive Center/Resort PADI o a padi.com per ottenere ulteriori informazioni: in seguito, i pezzi presenteranno video che raccontano le
storie di più subacquei.

Conosci un subacqueo la cui storia possa ispirare potenziali clienti, ad esempio quella di qualcuno che ha vinto la paura dell’acqua – o ha superato una
sua disabilità – vedendo trasformata la sua vita grazie all’immersione? Ecco un’eccellente possibilità per far pubblicità a lui ed al tuo dive
center/resort – magari facendo sì che il tuo studente indossi, se lo desidera, la maglietta del tuo dive center/resort; e c’è anche la possibilità che tu
possa far parte di una campagna pubblicitaria a livello mondiale.

Per essere preso in considerazione, il tuo subacqueo dovrà inviare due sue fotografie – in primo piano e alta definizione – e un video, nel quale descrive
gli ostacoli che ha superato e il modo in cui l’immersione gli ha cambiato la vita. Questo video non dovrà superare i cinque minuti ed essere in uno di
questi formati: .H264, .mov, .mp4, .wmv o Prores422lt; purtroppo, non possiamo accettare file .flv o .avi.

Perché possano essere presi in considerazione, sei pregato caricare i video qui.

Attenzione: l’invio di un video non garantisce che il subacqueo in oggetto sia scelto in ogni caso.

Non aspettiamo altro che ricevere tutto il materiale.

Leave a Reply