La Nuova Mappa Interattiva è la Prima Che Permette Di Visualizzare i Rifiuti Marini

Project AWARE Dive Against Debris

I subacquei di tutto il mondo rimuovono i rifiuti che trovano sott’acqua e ne riportano i dati

La mappa interattiva lanciata questa settimana dalla Project AWARE visualizza i rapporti ricevuti in quasi tre anni dalla rete internazionale di Volontari subacquei che, nell’ambito del programma Dive Against Debris, asportano i rifiuti rinvenuti sott’acqua.

Il Dive Against Debris consente a subacquei di tutto il mondo di rimuovere i rifiuti che trovano sui fondali, riportandone al contempo quantità e tipo: detta piattaforma di rilevamenti – basata sul web – permette loro di inviare dati ed immagini direttamente online. Ora, queste informazioni possono essere visualizzate grazie alla nuova mappa interattiva Dive Against Debris, facendo così luce sul crescente problema della spazzatura finita in mare, altrimenti quasi sconosciuto alla grande maggioranza delle persone.

Ania Budziak – Associate Director of Science and Policy della Project AWARE – afferma: “Grazie a queste informazioni, sostenuti da persone sul campo e lavorando tutti insieme, possiamo guidare il cambiamento, tanto indispensabile per i mari, su due percorsi diversi: sia sopra che sott’acqua. “Insieme, possiamo cambiare ciò che produciamo e consumiamo, così come il modo in cui ci sbarazziamo dei rifiuti. Ma, soprattutto, possiamo influire sulle politiche necessarie a migliorare la gestione locale, nazionale ed internazionale della spazzatura.”

Per leggere l’articolo completo, clicca qui. Per vedere ciò che i subacquei stanno trovando sott’acqua, e coinvolgervi nel programma, andate alla mappa che trovate a projectaware.org/DiveAgainstDebrisMap.

One thought on “La Nuova Mappa Interattiva è la Prima Che Permette Di Visualizzare i Rifiuti Marini

Leave a Reply