Disponibili in Italiano i Nuovi Strumenti Dive Against Debris™!

Dive Against DebrisCon l’intento di rendere la campagna Dive Against Debris™ ancor più facile per i subacquei di ogni luogo e nazionalità, Project AWARE® ha implementato le sue risorse Dive Against Debris™ in oltre 10 lingue – italiano compreso: ora puoi rimuovere, registrare e riportare i rifiuti sommersi, non importa dove tu li abbia ritrovati o quale sia la lingua che parli.

Ben più di una semplice pulizia, la Dive Against Debris™ è la prima ed unica indagine sulla spazzatura che giace sui fondali, che sfrutta i dati raccolti dai subacquei per influire su cambiamenti politici che portino ad una misurabile riduzione della spazzatura che finisce in mare.

Scarica subito il tuo nuovo Action Kit in italiano!

Scarica subito il tuo nuovo Action Kit in italiano!

Unisciti ai subacquei di tutto il mondo che, partecipando al Dive Against Debris™, il programma di scienza civica – fiore all’occhiello della Project AWARE, intendono ridurre i negativi effetti dei rifiuti marini ogni volta che s’immergono.

Come Professionista PADI, hai le conoscenze e le capacità per produrre qualcosa di positivo: quindi, Project AWARE ha voluto dotare te, e tutti i subacquei del mondo, dei mezzi e delle risorse più adatte a consentirti di impostare la tua prossima Dive Against Debris™.

Grazie per fare la tua parte nella tutela del nostro pianeta oceano – un’immersione dopo l’altra.

Giornata Ecologica al Saturnia Pulizia Fondali Marini

AcquaMission

Il 25 luglio 2015 il centro PADI Acqua Mission ha tenuto una giornata ecologica dedicata alla pulizia del fondale marino a Trieste. Partecipe dell’evento anche l’istruttore Danilo Bellese, Partner 100% AWARE, che ha anche dato una presentazione sull’attività svolta da Project AWARE per la protezione dei nostri mari e rimarcando il fatto di quanto questi tipi di eventi siano importanti per la conservazione del nostro pianeta Oceano. Per leggere l’intero articolo, clicca qui.

Earth Day: è il nostro momento di guidare

Dive Against Debris Twitter PADI

Il 22 aprile segna il 45° anniversario dell’Earth Day: anche quest’anno, con lo slogan “It’s Our Turn to Lead”, il movimento Project AWARE guiderà ciò che faremo insieme per rimuovere i rifiuti marini, sopra e sotto la superficie.

Conosciamo fin troppo bene il devastante impatto che la spazzatura finita in mare ha sulla vita degli oceani, e lo vediamo in prima persona: infatti, attraverso il programma Dive Against Debris della Project AWARE, i subacquei possono realmente guidare gli sforzi e gli interventi per raccogliere e rimuovere ciò che giace sotto la superficie, per poi riportarne i dati. La loro prospettiva è assolutamente unica: un punto di vista davvero diverso dal classico “lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.

Ecco quindi che, in questo Earth Day, ci uniremo per mostrare al mondo come i subacquei siano in grado di guidare la lotta per combattere i rifiuti.

  1. Guida ed Insegna

Ottieni il grado di Specialità Dive Against Debris Project AWARE: dal pianificare l’immersione al riportarne i dati sui rifiuti raccolti, la Specialità Distintiva Dive Against Debris prepara gli studenti a partecipare e sostenere regolari indagini Dive Against Debris, ad unirsi a quelle degli altri o, nel caso di subacquei più esperti, ad iniziarne per conto proprio.

Tutti coloro che invieranno la loro richiesta entro il 30 aprile riceveranno in dono una sacca a rete Dive Against Debris*! Inviala a PADI oggi stesso, e la quota della tua application da istruttore sarà donata direttamente alla Project AWARE.

Tutti i materiali didattici possono essere scaricati gratuitamente da www.projectaware.org

  1. Organizza

Aggiungi il tuo intervento Dive Against Debris alla Action Zone di www.projectaware.org/action-zone, ed invita la tua comunità locale a partecipare: sii un leader, ed aumenta la consapevolezza nella tua zona.

I subacquei guidano la lotta contro i rifiuti marini ogni giorno ed in ogni immersione: questo aprile, resta sintonizzato sulla Project AWARE, perché celebreremo l’Earth Day riconoscendo gli eroi Dive Against Debris come te.

*Offerta valida sino ad esaurimento scorte

La Nuova Mappa Interattiva è la Prima Che Permette Di Visualizzare i Rifiuti Marini

Project AWARE Dive Against Debris

I subacquei di tutto il mondo rimuovono i rifiuti che trovano sott’acqua e ne riportano i dati

La mappa interattiva lanciata questa settimana dalla Project AWARE visualizza i rapporti ricevuti in quasi tre anni dalla rete internazionale di Volontari subacquei che, nell’ambito del programma Dive Against Debris, asportano i rifiuti rinvenuti sott’acqua.

Il Dive Against Debris consente a subacquei di tutto il mondo di rimuovere i rifiuti che trovano sui fondali, riportandone al contempo quantità e tipo: detta piattaforma di rilevamenti – basata sul web – permette loro di inviare dati ed immagini direttamente online. Ora, queste informazioni possono essere visualizzate grazie alla nuova mappa interattiva Dive Against Debris, facendo così luce sul crescente problema della spazzatura finita in mare, altrimenti quasi sconosciuto alla grande maggioranza delle persone.

Ania Budziak – Associate Director of Science and Policy della Project AWARE – afferma: “Grazie a queste informazioni, sostenuti da persone sul campo e lavorando tutti insieme, possiamo guidare il cambiamento, tanto indispensabile per i mari, su due percorsi diversi: sia sopra che sott’acqua. “Insieme, possiamo cambiare ciò che produciamo e consumiamo, così come il modo in cui ci sbarazziamo dei rifiuti. Ma, soprattutto, possiamo influire sulle politiche necessarie a migliorare la gestione locale, nazionale ed internazionale della spazzatura.”

Per leggere l’articolo completo, clicca qui. Per vedere ciò che i subacquei stanno trovando sott’acqua, e coinvolgervi nel programma, andate alla mappa che trovate a projectaware.org/DiveAgainstDebrisMap.

Partecipa al #GivingTuesday – Dedica il tuo tempo all’Oceano che Ami

Anche PADI metterà a disposizione le sue risorse in difesa dell’Oceano partecipando al #GivingTuesday del 3 dicembre, giornata internazionale dell’altruismo. Per festeggiare l’inizio delle vacanze PADI effettuerà un versamento pari alla somma di ogni donazione a favore di Project AWARE che non superi i 10.000 dollari.

Per ogni donazione di 150 $, 125 €, 100 £ effettuata entro l’1 gennaio 2014, riceverai una maglietta “ecoetica” di Project AWARE che dimostri il tuo sostegno.

L’impegno di PADI per il #GivingTuesday è una novità assoluta e tutti i centri di immersione e i subacquei di PADI sono invitati a partecipare per rendere il #GivingTuesday la giornata del Pianeta Oceano.

É arrivato il momento di pensare all’Oceano, www.projectaware.org/give

#GivingTuesday Project AWARE PADI match giving poster

Come posso partecipare al #GivingTuesday?

  1. Fai una donazione – ogni donazione, piccola o grande che sia, è fondamentale per garantire il successo dei nostri progetti;
  2. Guarda il NUOVO videoOcean Protection Starts with You” e scopri perché la tua donazione è un grande investimento per il futuro dei nostri oceani;
  3. Dai una mano per il #Giving Tuesday: scatta una foto e taggala su #unselfie, #GivingTuesday e #projectaware, condividila su Facebook, Twitter, Instagram prima del 4 dicembre!
  4. Dedica il tuo tempo a Dive Against Debris questo dicembre.

Ringraziamo tutti i Subacquei e i Professionisti di PADI che supportano Project AWARE. Controlla le ultime notizie di Project AWARE e scopri come partecipare.